simaud-2017

SimAUD 2017: l’innovazione architettonica protagonista all’Università di Toronto

simaudSi svolgerà presso l’Università di Architettura e Design dell’Università di Toronto, Canada, il Symposium on Simulation for Architecture and Urban Design (SimAUD) 2017, l’evento internazionale che riunisce i ricercatori e le menti più brillanti nel campo dell’architettura, del design, dell’urbanistica, delle scienze delle costruzioni e della simulazione digitale.

Articolo a cura dell’Arch. Gianluca Licari

 

Anche quest’anno dal 22 al 24 Maggio saranno protagonisti dell’evento le tecnologie e le ricerche più innovative del settore proposte da ricercatori, studiosi e professionisti nel campo dell’architettura, del design, esperti della visualizzazione architettonica, ma anche sviluppatori software, imprenditori e docenti.

 

La SimAUD contribuisce ogni anno, al dibattito e alla diffusione, tramite il sito ufficiale, di progetti, lavori e tecniche di simulazione all’avanguardia e di discutere sul loro impiego nei settori dell’urbanistica, dell’architettura e dell’ingegneria edile e strutturale.

spadina-center-toronto
Per rispondere al sempre più complesso sistema della progettazione multimediale dell’architettura, gli strumenti di rendering, simulazione e progettazione digitale si configurano indispensabili non solo per stimolare il lavoro sinergico e collaborativo fra professionisti di profilo disciplinare diverso ma anche per definire la costruzione degli ambienti nella loro totalità, approcciando una visione olistica del progettazione, coinvolgendone tutti gli aspetti: dal progetto di insieme al design di componenti.
La progettazione/simulazione al computer, protagonista di questa edizione 2017 del SimAUD, sarà affrontata come mezzo di ricerca e innovazione per predire, misurare, correggere, comprendere ed ottimizzare le performance di un edificio, in relazione alle sue necessità tecniche ed anche specificatamente non tecniche.

L’evento affronterà, inoltre, tutti quegli studi su come questi strumenti di simulazione possano ridurre l’impatto del settore edile e delle costruzioni sull’ambiente e sull’economia della nostra società.

Il Symposium on Simulation for Architecture and Urban Design è un evento assolutamente da non perdere e di cui rimanere costantemente aggiornati seguendone gli sviluppi. A tal proposito sul sito ufficiale dell’evento è possibile scaricare gratuitamente materiale, video, ricerche e progetti in fase di sviluppo.
Molto interessante in tal senso, il video dell’edizione 2014 dove Simon Breslav, Rhys Goldstein e Alex Tessier presentano un progetto di ricerca intitolato “Towards Visualization of Simulated Occupants and their Interactions with Buildings at Multiple Time Scales”: questi ricercatori stanno applicando principi informatici e di calcolo con computer altamente performanti per simulare, misurare e comprendere il comportamneto delle persone all’interno degli edifici, il loro movimento e la loro interazione con gli spazi Qui il video in lingua inglese.
Gli aggiornamenti del SimAUD possono inoltre essere seguiti tramite il sito ufficiale Autodesk, Youtube, Vimeo e linkedin.
Che tu sia studente o professionista, per parlare di architettura e innovazione e per migliorare ogni giorno risulta necessario un continuo aggiornamento attraverso corsi specializzanti e il confronto con altre realtà, per ampliare I propri orizzonti ed usufruire anche di altri punti di vista, con l’obiettivo di creare l’innovazione del futuro.

Arch. Gianluca Licari

Per te una breve introduzione al mondo BIM!

 

autocad-per-studenti-700x400

AutoCAD per studenti, risorse online e utilizzo software

AutoCAD per studenti, per essere pronti alla vita lavorativa: studenti informati anche dalle istituzioni scolastiche, su come fare ad effettuare il download della versione del software a loro dedicata.

AutoCAD per studenti: interessante la possibilità di apprendere attraverso le risorse in rete

AutoCAD è un programma atto ad essere utilizzato per il disegno tecnico, e per questo motivo adottato dalla gran parte degli istituti tecnici e non solo del nostro paese.
Le istituzioni scolastiche, infatti, sia di tipo privato che di tipo statale, sono volte ad acquistare dalla Autodesk, licenze che possano consentire l’utilizzo in rete del software, permettendo agli studenti di potersi cimentare durante le ore di lezione nel mondo del disegno tecnico.
Tuttavia, Autodesk ha pensato di creare una versione del programma scaricabile direttamente dal sito, da parte dei tanti studenti che vogliano continuare ad utilizzarlo anche a casa: la versione del software di AutoCAD prevede infatti una licenza triennale gratuita dedicata gli studenti, i quali, trascorso tale periodo di prova, non potranno più rinnovarla per altro periodo in maniera free.
Gli studenti potranno inoltre effettuare il download di altri prodotti Autodesk a loro dedicati, sempre nella versione free per tre anni, ed assicurarsi così la possibilità di avere la disponibilità delle ultime versioni del software, potendole avere anche fino alle tre versioni precedenti.
I tanti studenti che hanno deciso di usare AutoCAD attraverso l’ottima possibilità offerta dalla Autodesk, hanno ottenuto anche un’ulteriore opportunità che è data dalla possibilità di acquisire facilmente il software e senza alcuna spesa da far sostenere alle famiglie, ottenendo così in maniera semplice la familiarità necessaria per saper gestire la vasta gamma di strumenti per la progettazione.

AutoCAD nelle aule di progettazione

Gli istituti scolastici, attraverso i loro programmi didattici, prevedono dei percorsi atti ad insegnare ai propri studenti, i comandi principali di AutoCAD: tuttavia per una più approfondita e curata conoscenza, i ragazzi potranno frequentare dei corsi AutoCAD 2D e 3D rivolti a chi non ha mai utilizzato un software CAD.
I corsi per apprendere potranno essere seguiti in maniera frontale o anche online, e serviranno ad apprendere le tecniche per progettare in autonomia disegni tecnici in due o tre dimensioni: si tratta, quindi, di risorse molto utili per lo studente e per chiunque stia approcciando per la prima volta a questo mondo.
I prodotti Autodesk in genere potranno essere concessi con regolare licenza di utilizzo a tutti i membri della Education Community: tali membri avranno anche la possibilità di utilizzare alcuni servizi online di Autodesk 360.
Gli studenti che vorranno omaggiarsi della possibilità di avere la versione triennale del software in maniera gratuita, dovranno accedere sul sito web Education Community e dopo essersi registrati potranno, con un semplice click sull’opzione installa, scaricare e installare il prodotto scelto senza digitare numeri di serie e codici prodotto vari.

Per te una breve introduzione a AutoCAD

blocchi-e-librerie-autocad-1-700x386

Blocchi e librerie AutoCAD: per capirci meglio

Blocchi e librerie AutoCAD: apprendere al meglio cosa sono e come si utilizzano è condizione necessaria per un uso concreto del software. Differenze tra diversi tipi di blocchi: da un lato i blocchi cad, che fungono da simboli, dall’altro i blocchi che fungono da componenti per un disegno complesso.

Blocchi cad e componenti:

questi ultimi, i più difficili da comprendere, rappresentano non tanto le più variegate sezioni di una libreria ma dei componenti utili per organizzare meglio un disegno abbastanza complesso.

Prima di spiegare le differenze tra blocchi e librerie, bisognerà dire che per una corretta e soddisfacente definizione del blocco è senza dubbio necessario richiamare il significato di insieme, insieme di oggetti che vengono raggruppati in un’unica cosa e che possono essere inseriti all’interno di una libreria che li costituisce. Quest’ultima, quindi, è in fondo formata dai blocchi, che possono essere ad esempio creati: nel caso in cui il blocco sia relativo ad un disegno, per capire meglio ed in maniera corretta il significato di blocco basterà pensare al raggruppamento di un insieme di cose generalmente costituite da linee che unendosi costituiranno un blocco.

Il blocco ha un riferimento cartesiano e può essere creato in due maniere differenti: pertanto, ciò può avvenire direttamente sul nostro disegno andando ad unire e quindi bloccare più linee o varie forme geometriche oppure richiamando un disegno già esistente.

Librerie e simboli in AutoCAD

I blocchi che si andranno a costituire potranno essere chiamati simboli se serviranno a costituire una libreria di oggetti utilizzabili per disegni futuri; ad esempio, versione dopo versione, AutoCAD arricchisce la sua libreria di oggetti precostituiti suddividendoli per categorie che serviranno a produrre disegni inerenti a qualsiasi tipo di progettazione.

Da ciò si evince facilmente che le librerie di AutoCAD potranno essere arricchite con nuovi blocchi da noi creati e con simboli che potremo scaricare in maniera gratuita o a pagamento da molti siti web che si occupano della messa a disposizione di blocchi cad con estensione DWG o in DXF.

Ancora altri utilizzi per i blocchi con AutoCAD

Esiste però un altro tipo di utilizzo dei blocchi, che potrebbe essere considerato più complesso ma che in realtà ci può semplificare sicuramente molte cose durante una progettazione oppure un disegno: non tutti sono a conoscenza dell’utilizzo dei blocchi come componenti, e questo fattore è molto interessante anche all’interno di un corso online di formazione per AutoCAD.

In questo caso, infatti, i blocchi possono essere impiegati per organizzare al meglio disegni anche più complessi: nella creazione di un disegno di una certa complessità organizzativa – come una planimetria contenente un insieme di edifici che formano un centro commerciale – saremo facilitati proprio grazie ai blocchi, qualora volessimo ripetere – ovvero duplicare quella parte di edificio come piano superiore – quello stesso blocco senza essere costretti a ricrearne uno nuovo, valido per più piani dello stesso immobile.

Per te una breve introduzione ad AutoCAD

progettista-cad-700x387

AutoCAD online tecniche di formazione a distanza

AutoCAD online tecniche di formazione a distanza: elementi e consigli su come conoscere il programma di disegno e progettazione versione 2018 attraverso i corsi di formazione online. Metodi e tecniche innovative per apprendere tutte le funzionalità senza doversi spostare da casa o ufficio.

CORSI A DISTANZA: TELEMATICA E TECNOLOGIA IN AIUTO DEL PROFESSIONISTA
(E NON SOLO)

Al giorno d’oggi la vita è frenetica e, per questo motivo, si tende sempre ad ottimizzare i tempi per riuscire a ritagliarsi spazi che possano essere dedicati ad attività extra lavorative, che potranno essere momenti dedicati allo svago in genere oppure ma anche tempo dedicato a potersi migliorare da un punto di vista professionale.
Per poter agevolare le necessità più svariate dei possibili utenti è importante sapere che i corsi a distanza sono la nuova frontiera per chi ama risparmiare tempo, riuscendo a spalmare le ore della giornata in maniera concreta e proficua. I vantaggi di un corso di AutoCAD online, quindi, con specifici corsi di formazione telematica, sono diversi e svariati.
Da qualche anno ha preso piede la comoda abitudine di chi fa formazione, di poterlo fare sia con il più classico metodo frontale che con l’innovativa modalità online.

AutoCAD 2020 CORSI ONLINE: PUÒ’ ESSERE SEGUITO A DISTANZA

Anche i corsi relativi ad AutoCAD 2020 potranno essere seguiti con la modalità innovativa E-learning che consente appunto a chi non ha molto tempo per potersi aggiornare o formare di poterlo fare comodamente seduto davanti ad un dispositivo multimediale.
I corsi a distanza per apprendere tutte le tecniche che consentiranno di poter utilizzare al meglio questo programma, permetteranno all’utente più occupato di trovare nuovi stimoli con i corsi online che risultano essere molto intuitivi grazie alla all’impostazione facilitata dei programmi.
Il percorso didattico che si andrà ad affrontare dopo essersi iscritti al corso online scelto, consentirà all’utente, anche se neofita, di riuscire ad immagazzinare nozioni sia teoriche che pratiche, riuscendo già dopo le prime lezioni ad avere padronanza del software e di ciò che esso potrà eseguire.
Le nuove tecniche dei corsi online prevedono per quanto sia possibile la presenza costante dei docenti anche se non si sta seguendo un corso con somministrazione frontale, durante determinate fasce orarie della giornata.

A CHI SONO DEDICATI I CORSI A DISTANZA DI AUTOCAD

I corsi di formazione online su AutoCAD 2020 sono adatti a chi comincia da zero come studenti, liberi professionisti che intendono solo adesso fare la scelta di cambiare Software per disegnare o appassionati vari amanti del saper progettare spazi o arredi; ma sono idonei anche ai vari utenti esperti che intendono migliorarsi nell’esecuzione dei propri progetti dedicando qualche ora per avere un notevole miglioramento in campo lavorativo.
La formazione in modalità E-learning sulla nuova versione di AutoCAD porterà l’utente ad avere padronanza dell’interfaccia del software e a conoscere, in base al livello del corso scelto, i comandi che possono permettergli di apportare nuovi tasselli alla conoscenza dello stesso.

Per te una breve introduzione ad AutoCAD

Corsi Online Disponibili

In ottemperanza al DPCM del 7 Agosto 2020 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, si comunica che sono disponibili nuove date per i Corsi Online in Smart Learning in diretta Live con il Docente o Corsi in E-Learning su piattaforma dedicata.

Per maggiori informazioni sui Corsi Online e sui Corsi E-Learning puoi contattarci ai seguenti recapiti: 06 4424 2686, oppure su WhatsApp ai numeri 338 891 0335 (Jessica) 327 828 6658 (Ilaria) dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 19:00.

CONTATTI

numero verde bianco

ROMA

SEDE DIDATTICA ATC E AMMINISTRATIVA
Via Giano della Bella 18, 00162 Roma
(+39) 06 442 426 86
(+39) 06 442 025 68

SEDE TORINO ATC

Torino:
Via San Donato 59, 10144
(+39) 011 192 17092

ALTRE SEDI DI CERTIFICAZIONE:

Milano:
Corso San Gottardo 19 Int. 1, 20136
( 39) 02 4944 8572

Firenze:
Viale Belfiore 10, 50144
(+39) 055 3241 233

Bologna:
Via Guglielmo Marconi 51 40122
(+39) 051 022 6489

Genova:
Corso Andrea Podestà 8, 16128 
(+39) 010 539 9783

Bari:
Via Carrante, 9 – 70124 BA
(+39) 080 2056 949

Catania:
Via Tarelli, 3 - 95022 - Aci Catena
presso TESI Automazione srl
(+39) 095 7643 817

Padova:
Via Savonarola 217 - 35137 Padova
(+39) 049 823 5815

Napoli:
Via San Giacomo 32, 2 piano - 80133
(+39) 081 006 3612

Cagliari:
Viale Cristoforo Colombo 88
Piano 2° - Quartu Sant'Elena
(+39) 070 7966972

LEGALE

Informativa sulla Privacy
Note Legali
Uso dei Cookie
Termini e Condizioni

RESTA CONNESSO

logo facebook
logo twitter
logo youtube

ENTE ACCREDITATO

logo cni

logo regione lazio

logo unisapiens

logo certiport

logo agid

A-SAPIENS

logo-unisapiens-150

Mettiti in contatto con noi!

Inviando il presente modulo accetti il trattamento dei dati personali da parte di A-Sapiens secondo quanto disposto dalla nostra informativa sul trattamento dei dati personali.

© 2021 Gruppo A-Sapiens - Via Giano della Bella 18, 00162 Roma - UniSapiens s.r.l. - P. IVA 13972011004 - Web by Logo Cooldesign

× Contattaci su WhatsApp!