Perché e come imparare il PHP

Perché e come imparare PHP

Il PHP, acronimo di Hypertext Processor, è un linguaggio di programmazione generico, originariamente progettato per lo sviluppo web. Il suo apprendimento è uno dei più semplici tra i linguaggi di programmazione esistenti.

Inoltre, il suo utilizzo è ampiamente riconosciuto, in quanto sta al centro del più grande sistema di blogging, ovvero WordPress, ed è abbastanza completo per poter essere integrato in un social network come Facebook.

La conoscenza del PHP permette, a chi desidera apprendere i linguaggi di programmazione, di muovere i primi passi in questo mondo. Inoltre, nel corso del tempo sono state apportate delle modifiche di miglioramento, che hanno eliminato alcuni bug del codice.

Ad oggi infatti, il PHP si caratterizza per essere un linguaggio che rispetta elevati standard di sicurezza ed efficienza. Da non sottovalutare la sua compatibilità con altri server e software, come per esempio MySQL.

In definitiva, questo linguaggio risulta essere, oltre che estremamente utile, anche molto semplice e versatile. Ecco perché la stragrande maggioranza dei programmatori sceglie il PHP per lo sviluppo di pagine web.

Nella guida di oggi ci concentriamo sulle peculiarità di questo linguaggio e, soprattutto, delle modalità d’apprendimento esistenti al giorno d’oggi.

PHP: perché è importante impararlo

Come anticipato, ci troviamo di fronte ad un linguaggio realizzato per la programmazione di pagine web. Quello che dobbiamo aggiungere è che si tratta di pagine web dinamiche, il cui contenuto trasmesso sul desktop viene generato sul momento dal server.

Tuttavia, il suo utilizzo trova maggior impiego nello sviluppo di applicazioni web lato server e di applicazioni stand-alone. Inoltre, il PHP viene utilizzato per la creazione di tutti quegli effetti grafici e visivi che vediamo comparire sul nostro computer.

Per quanto riguarda la sua versatilità, di cui avevamo parlato in precedenza, c’è da sottolineare che il PHP può essere integrato con l’HTML. Quest’ultimo è anch’esso un linguaggio molto conosciuto all’interno dell’ambiente, pur trattandosi di un linguaggio di markup; la loro integrazione serve per facilitare i comandi del codice.

Da non sottovalutare che il linguaggio PHP può essere utilizzato anche sui principali sistemi operativi, come per esempio macOS, Linux e Microsoft Windows, ed è supportato dalla maggior parte dei server web. Conoscendo il PHP quindi, si la la facoltà di scegliere il sistema operativo ed il server web con cui lavorare.

I motivi per cui è importante conoscere il PHP quindi, non mancano. Tuttavia, ricordiamo che, per poter apprendere appieno un linguaggio di programmazione è necessaria la conoscenza scolastica dell’inglese.

Come imparare il PHP

Se fino ad ora abbiamo visto che cosa offre la conoscenza del PHP, adesso ci concentriamo sulle modalità di apprendimento tra cui si può scegliere.

I nostri tempi infatti, ci consentono di scegliere tra diverse opzioni, che come ogni cosa, si caratterizzano per degli aspetti più o meno positivi. Questi ultimi vanno attentamente valutati, specie se si ha intenzione di perseguire un percorso d’apprendimento completo ed efficace.

Il numero di persone, e soprattutto di ragazzi, che si avvicina al mondo della programmazione infatti, è in aumento. Per questo motivo, per avere maggiori garanzie nel mondo del lavoro, è necessario arricchire le proprie conoscenze in modo professionale.

Questo vale sia per le persone che partono già con delle basi consolidate, sia per i principianti, che iniziano a muovere i primi passi nel mondo della programmazione.

Vediamo quindi quali sono le alternative disponibili:

Apprendimento da autodidatta

Questo è uno dei metodi più diffusi, specialmente grazie alla quantità di materiale disponibile online. Ad oggi infatti, basta poco per ottenere PDF, video o corsi sull’apprendimento di un linguaggio tramite qualche semplice click.

Se da una parte questo può essere considerato un vantaggio, dall’altra ci sono alcune considerazioni da dover fare. In primo luogo, chi si avvicina all’apprendimento da autodidatta è una persona che ha una buona conoscenza dell’inglese.

Questo non tanto per il codice in sé, ma per i professionisti che mettono a disposizione il materiale, che raramente sono italiani. Allo stesso modo, è necessario avere delle minime conoscenze in materia, per poter apprendere tutti i passaggi del codice.

Una persona che parte da zero infatti, è normale che abbia molte più difficoltà ad apprendere in modo completo un linguaggio, nonostante il PHP rimanga quello più semplice.

Inoltre, il percorso da autodidatta non offre la possibilità di confrontarsi con altri studenti, di avere chiarimenti in merito a qualche dubbio o anche solo di ottenere una spiegazione in più.

Da non sottovalutare che, un percorso d’apprendimento di questo tipo non offre nessuna certificazione in merito allo sviluppo delle competenze apprese. Di conseguenza, per quanto questo metodo d’apprendimento sia molto rapido, in realtà risulta anche relativamente efficace e stimolante per lo studente.

Percorso di studi universitari

Un’altra possibile alternativa sono i corsi universitari, che si incentrano su uno sviluppo globale delle conoscenze circa il mondo dell’informatica.

Durante gli anni di studio infatti, non ci si concentra solamente sulla pratica dei vari linguaggi di programmazione, bensì anche su un apprendimento teorico dell’informatica.

Questa è una soluzione già molto più completa rispetto all’apprendimento da autodidatta, ma è necessario disporre di molte ore ed anni per poter conseguire la laurea.

Quest’ultima rimane, ad ogni modo, la certificazione più valida per affacciarsi al mondo del lavoro. Tuttavia, un percorso di studi universitari si potrebbe dimostrare una soluzione troppo approfondita per alcune persone.

In particolare ci riferiamo a coloro che hanno già un impiego e che non potrebbero affrontare un periodo di studio così prolungato.

Imparare il PHP: con A-Sapiens è facile

La terza opzione che possiamo prendere in considerazione è l’apprendimento del PHP tramite le lezioni offerte dal nostro Centro di Formazione e Certificazione.

Noi di A-Sapiens infatti, abbiamo voluto unire la comodità dell’apprendimento da remoto all’efficienza dei corsi universitari. I nostri iscritti infatti, hanno la possibilità di seguire le lezioni da casa o dall’ufficio, senza necessità di presentarsi in sede.

L’unico caso in cui è richiesta la presenza dello studente presso un Centro A-Sapiens è per il sostenimento dell’esame finale. I corsi PHP A-Sapiens quindi, rispondono alle esigenze sia degli studenti sia delle persone che hanno già un impiego, poiché non richiedono una quantità di ore esagerata.

Ad ogni modo, gli iscritti hanno la possibilità di scegliere tra due tipologie di lezioni: individuali e a gruppo. In entrambi i casi, durante il percorso di studi si interfacceranno con il docente certificato, che rimane a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

La durata dei corsi è decisamente inferiore a quella offerta dalle università, in quanto si tratta di un totale di ore prestabilite. Al termine delle lezioni lo studente dovrà sostenere l’esame finale, dopo il quale gli verranno rilasciate due certificazioni, una ufficiale ed una di partecipazione.

Per maggiori informazioni sul corso PHP A-Sapiens, Clicca qui.

Perché e come imparare HTML

Perché e come imparare HTML

L’HTML, a differenza di quello che si tende a credere, non è un linguaggio di programmazione, ma di markup. Il suo utilizzo infatti, avviene nel campo della formattazione e dell’impaginazione di pagine web.

In sostanza quindi, la sua funzione è quella di aggiungere struttura e contesto al testo. Un altro linguaggio di markup che potremmo definire complementare all’HTML è il CSS, anch’esso utilizzato per la personalizzazione di pagine web.

L’apprendimento dell’HTML è, come nella maggior parte dei linguaggi informatici, molto simile all’apprendimento di una lingua.

Se da una parte è vero che ci sono diverse tecniche per imparare un linguaggio, dall’altra è anche vero che è importante trovare quella più efficiente.

Ecco perché, nella guida di oggi, parliamo dell’importanza dell’HTML e delle possibili opzioni tra cui una persona ha la possibilità di scegliere.

Perché è importante conoscere l’HTML

Come anticipato, l’HTML è un linguaggio di markup che viene utilizzato per la creazione di pagine web. Molto spesso infatti, si dice che l’HTML sia lo scheletro di un sito o di un testo.

La sua conoscenza è importante per poter comunicare le informazioni della nostra lingua in un linguaggio comprensibile per il computer. In questo modo possiamo fornire al PC indicazioni precise, per ottenere un risultato preciso.

L’HTML è la lingua che viene principalmente usata nel web design. Tutti i siti infatti, oltre a contenere linguaggi CSS e PHP, contengono anche l’HTML. In sostanza, senza questo linguaggio di markup, non esisterebbero i siti web.

Anche siti come Facebook e YouTube hanno come componente basico l’HTML, nonostante presentino poi dei linguaggi di programmazione aggiuntivi.

Inoltre, l’apprendimento dell’HTML può essere considerato il primo passo da compiere per avvicinarsi al mondo della programmazione. La sua conoscenza infatti, è il modo più semplice per imparare i concetti di come scrivere in codice.

Prima di imparare un linguaggio come il C++ o Python quindi, saper utilizzare l’HTML renderà l’apprendimento degli altri linguaggi molto più semplice.

Come imparare l’HTML

Fino ad ora abbiamo avuto modo di capire perché la conoscenza dell’HTML è importante se ci si vuole avvicinare al mondo dell’informatica. Ora invece, vediamo quali sono le opzioni che abbiamo a disposizione per imparare questo linguaggio.

Qui infatti, vi sono alcune sottolineature che è importante fare, sia per quanto riguarda la completezza dell’apprendimento, sia per la possibilità di sfruttare questa conoscenza nel mondo del lavoro.

Al giorno d’oggi la percentuale di persone che decide di arricchire il proprio background informatico è cresciuta notevolmente. Questo perché, le conoscenze da programmatore, offrono delle garanzie non indifferenti nel mercato lavorativo.

Tuttavia, è da dire che, saper scrivere in HTML non è sufficiente per dare una nota positiva in più al proprio curriculum. Questo discorso, per capirci meglio, rimane molto simile alla conoscenza dell’inglese rispetto ad una persona che decide di certificare le sue competenze.

Inoltre, bisogna tenere in considerazione il livello di conoscenze basiche che si hanno, poiché non tutte le persone partono dallo stesso punto.

Di conseguenza, ci sono diversi aspetti che è doveroso tenere in considerazione quando si parla di apprendimento di linguaggi informatici. Ecco perché captare la tecnica d’apprendimento giusta è la risposta alle esigenze di tutti.

Percorso da autodidatta

Grazie alla diffusione di una quantità non indifferente sul web, molte persone decidono di iniziare un percorso da autodidatta. Questo significa tentare di apprendere l’HTML sfruttando i testi, i video o i video-corsi disponibili su Internet.

Tuttavia, vi sono alcune cose da tenere in considerazione. La prima è che, per poter rendere efficiente questo tipo di apprendimento è importante avere una conoscenza basica dell’inglese.

Anche se si tratta di un livello scolastico, l’inglese è necessario per poter comprendere appieno i passaggi ed i percorsi che si sviluppano nell’HTML.

In seconda analisi, questa tipologia di apprendimento viene tendenzialmente presa in considerazione da coloro che hanno già sviluppato delle conoscenze minime dei linguaggi informatici.

Il percorso da autodidatta infatti, per quanto possa essere una risposta concreta al desiderio di imparare, rimane una soluzione piuttosto limitante.

Infatti, nonostante la qualità del materiale online, lo studente non avrà modo di interagire con altre persone, possibilmente più esperte di lui. L’unica cosa che potrà fare è cercare di mettere in pratica i concetti teorici pubblicati online.

Inoltre, qualora vi fossero delle difficoltà a proseguire nell’apprendimento, le possibilità di sfruttare un supporto più consistente e personalizzato sono molto scarse. Queste condizioni portano, nella maggior parte dei casi, all’abbandono del percorso d’apprendimento.

In ultima analisi, vi è da considerare che, il percorso da autodidatta non fornisce nessun attestato in merito alle competenze apprese e sviluppate. Anche questa, volendo guardare, rimane una limitazione non indifferente.

Percorso di studi

La seconda opzione riguarda un apprendimento molto più completo, offerto dai corsi universitari. Chi termina un percorso di studi incentrato sulle materie informatiche infatti, raramente trova impedimenti o difficoltà nel mondo del lavoro.

Tuttavia, per potervi accedere, c’è bisogno di investire molto tempo, addirittura anni. In effetti, si parla di una vera e propria laurea. Per poter perseguire questo metodo di apprendimento quindi, è necessario avere il giusto tempo a disposizione.

Di conseguenza, questa opzione risulta piuttosto limitante per le persone che hanno già una posizione od un’occupazione lavorativa.

Inoltre, un percorso di studi universitari non si limita ad insegnare l’apprendimento teorico e pratico dell’HTML o dei linguaggi di programmazione, ma offre una conoscenza più ampia del mondo informatico. Questo, da una parte potrebbe essere un bene, ma dall’altra potrebbe risultare perfino eccessivo.

Rispetto all’apprendimento da autodidatta però, c’è da dire che il conseguimento di una laurea è un attestato molto valido, che non ha scadenza e che è sempre un ottimo passpartout in ogni paese del mondo.

Imparare l’HTML con A-Sapiens

Eccoci arrivati ad una terza possibile opzione di apprendimento HTML, un percorso di studi offerto dal nostro Centro di Formazione e Certificazione.

In questo ultimo paragrafo avremo la possibilità di capire in che modo A-Sapiens è riuscito ad unire un percorso di studi completo ed efficace come quelli universitari alla comodità di seguirli da remoto, come quelli da autodidatta.

Inoltre, un altro vantaggio da non sottovalutare riguarda la durata del corso HTML, che seppur efficiente, non richiede anni ed anni di studio e preparazione. Anzi, come tutti i corsi di informatica A-Sapiens, l’apprendimento dell’HTML avviene nel corso di un totale di ore ben studiate ed organizzate.

Il percorso di formazione quindi, anche se avviene da remoto, è sostenuto da parte di docenti certificati, le cui competenze sono state comprovate. Le lezioni si tengono in aula nella sede A-Sapiens di Roma, ma anche nelle aule virtuali da remoto.

Di conseguenza, per seguire le lezioni, non sarà necessario recarsi in sede, come per i corsi universitari, ma sarà possibile seguirle da casa o dall’ufficio.

Da non sottovalutare che, il superamento della prova finale consente allo studente di ottenere una certificazione ufficiale, che attesta le competenze apprese durante tutto il percorso formativo. Inoltre, seguendo un totale di ore pari all’80%, noi di A-Sapiens rilasciamo anche un attestato di partecipazione.

Per maggiori informazioni sul corso HTML A-Sapiens, Clicca qui.

Corso HTML (e CSS?): perché scegliere A-Sapiens?

Corso HTML (e CSS?): perché scegliere A-Sapiens?

A differenza di quello che si tende a credere, l’HTML ed il CSS non sono due linguaggi di programmazione. Bensì sono due linguaggi di markup, molto utilizzati nella formattazione e nell’impaginazione di pagine web.

Generalmente, un linguaggio di programmazione consente di descrivere un processo, mentre in questo caso siamo di fronte a due linguaggi utilizzati per aggiungere contesto e struttura al testo.

Nonostante siano due linguaggi complementari, in quanto entrambi necessari per la personalizzazione di una pagina web, l’HTML rimane più conosciuto rispetto al CSS.

Il problema che sorge al giorno d’oggi, per quanto riguarda i linguaggi di programmazione e quelli di markup, riguarda la modalità di apprendimento.

Ad oggi possiamo affermare che ci siano tre tecniche principali, e per poter scegliere quella più idonea alle proprie esigenze, abbiamo riportati i pro ed i contro di ognuna.

Imparare HTML e CSS: le opzioni disponibili

La diffusione di Internet ha portato alla conoscenza di nuovi linguaggi informatici, ormai molto conosciuti e soprattutto richiesti dal mercato del lavoro.

Tuttavia, essere a conoscenza dell’esistenza di un linguaggio, di programmazione o di markup, non è sufficiente per poter lavorare come un programmatore.

Al giorno d’oggi, sono numerosi i giovani che decidono di ampliare il proprio background informatico, arricchendo il proprio curriculum ed aumentando le possibilità nel mondo del lavoro.

Come dicevamo, uno dei problemi con cui si interfaccia la maggior parte delle persone è la scelta della modalità d’apprendimento più idonea alle proprie competenze.

Una persona che ha scarse conoscenze informatiche, così come della lingua inglese, avrà molte difficoltà ad iniziare un percorso da autodidatta. Allo stesso modo, chi ha già sviluppato la propria carriera, non avrà il tempo materiale per poter seguire un corso universitario.

Materiale online

La prima modalità di cui dover parlare riguarda sicuramente i testi, i video ed i video-corsi presenti sul web. Chi ha già appreso l’HTML ed il CSS potrebbe mettere a disposizione di altri utenti le proprie conoscenze.

Oggi infatti, si trova una quantità piuttosto sostanziosa di materiale online, che in alcuni casi potrebbe essere sufficiente, mentre in altri un po’ meno.

Come prima cosa, per poter apprendere HTML e CSS è necessario avere una conoscenza minima dell’inglese. Parliamo di un livello scolastico, che però consenta all’utente di muoversi in modo autonomo tra i vari comandi.

In secondo luogo, questa tecnica di apprendimento è solitamente presa in considerazione da chi ha già sviluppato un background di linguaggi informatici.

A-Sapiens HTML e CSS

Questo perché, il percorso da autodidatta, non consente di interagire con professionisti, docenti o altri studenti, bensì mettere in pratica la teoria che si trova online. La limitazione quindi, risiede in un apprendimento che rimane circoscritto.

Qualora si dovessero avere dubbi o perplessità, o si iniziasse a capire di aver bisogno di un supporto maggiore, l’opzione del materiale online inizierà a risultare riduttivo.

Inoltre, il percorso da autodidatta non permette di ottenere alcuna certificazione in merito alle competenze sviluppate. Di conseguenza, non sarà possibile trarne un vantaggio od un supporto nel mondo del lavoro.

Corsi universitari

Un’altra opzione presente sul piatto sono i corsi universitari. Questi sono, per motivi conosciuti ai più, molto ricchi di materiale e conoscenze, in quanto offrono un percorso di studi completo ed esaustivo.

Infatti, chi esce da un percorso universitario informatico, ha sicuramente ottime possibilità di immettersi nel mondo del lavoro con le spalle coperte.

Tuttavia, anche questa modalità di apprendimento presenta, a nostro modo di vedere, due limitazioni non indifferenti.

Il primo è che, essendo un percorso di studi, non si concentra solamente sulla pratica dei linguaggi, bensì su una conoscenza più ampia e teorica del mondo informatico.

CSS e HTML corso

Questo, se si desidera imparare linguaggi specifici, potrebbe risultare perfino eccessivo. Inoltre, bisogna tenere in considerazione che un corso universitario ha una durata non indifferente, che richiede molto tempo allo studente.

Qui entra in gioco il secondo problema, che “colpisce” maggiormente le persone già immesse nel mondo del lavoro. Chi ha già un impiego infatti, avrà maggiori difficoltà a terminare un corso universitario, per ovvi motivi.

A differenza dell’apprendimento da autodidatta però, il corso universitario permette il conseguimento di una laurea in informatica, un attestato che arricchisce il curriculum a qualsiasi età ed in qualsiasi paese del mondo.

HTML e CSS: perché scegliere A-Sapiens

La terza tecnica di apprendimento riguarda l’offerta formativa messa a disposizione dal nostro Centro di Formazione e Certificazione.

Volendo guardare, A-Sapiens è riuscita ad unire la comodità dell’apprendimento da remoto all’efficacia dei corsi universitari.

Tuttavia, la durata del corso HTML e CSS, così come per tutti gli altri linguaggi informatici, non prevede lo studio e la pratica per anni, bensì per un totale di ore pensate per sviluppare le conoscenze necessarie allo studente.

La formazione avviene da parte di docenti certificati, che tengono lezioni in aula -nella sede di Roma-, ed online. Quest’ultima modalità consente ai nostri iscritti di seguire il corso anche a casa o in ufficio, dietro al proprio computer.

Perché scegliere A-Sapiens HTML e CSS

La modalità di fruizione può avvenire one-to-one, ovvero tra il docente e lo studente, oppure in gruppo. Per le aziende poi, c’è un’offerta formativa particolare, pensata per soddisfare le esigenze delle realtà lavorative.

Al termine del corso lo studente potrà sottoporsi ad un Test Pre-Esame, per testare il livello di competenze acquisite. Per quanto riguarda il test finale, questo dovrà essere sostenuto nelle sedi ufficiali A-Sapiens, e non da remoto.

Il superamento della prova consente il conseguimento di un attestato ufficiale, che certifica le competenze sviluppate durante il percorso di apprendimento.

Inoltre, noi di A-Sapiens rilasciamo un secondo certificato: l’attestato di partecipazione. Quest’ultimo sarà possibile conseguirlo a fronte di un minimo di ore di corso seguite, pari all’80%.

Il corso HTML e CSS A-Sapiens permette allo studente di realizzare, formattare e personalizzare un sito web dal principio, consentendogli di muoversi in totale autonomia.

Clicca qui per maggiori informazioni sul corso HTML e CSS.

Corsi Online Disponibili

In ottemperanza al DPCM del 7 Agosto 2020 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, si comunica che sono disponibili nuove date per i Corsi Online in Smart Learning in diretta Live con il Docente o Corsi in E-Learning su piattaforma dedicata.

Per maggiori informazioni sui Corsi Online e sui Corsi E-Learning puoi contattarci ai seguenti recapiti: 06 4424 2686, oppure su WhatsApp ai numeri 338 891 0335 (Jessica) 327 828 6658 (Ilaria) dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 19:00.

CONTATTI

numero verde bianco

ROMA

SEDE DIDATTICA ATC E AMMINISTRATIVA
Via Giano della Bella 18, 00162 Roma
(+39) 06 442 426 86
(+39) 06 442 025 68

SEDE TORINO ATC

Torino:
Via San Donato 59, 10144
(+39) 011 192 17092

ALTRE SEDI DI CERTIFICAZIONE:

Milano:
Corso San Gottardo 19 Int. 1, 20136
( 39) 02 4944 8572

Firenze:
Viale Belfiore 10, 50144
(+39) 055 3241 233

Bologna:
Via Guglielmo Marconi 51 40122
(+39) 051 022 6489

Genova:
Corso Andrea Podestà 8, 16128 
(+39) 010 539 9783

Bari:
Via Carrante, 9 – 70124 BA
(+39) 080 2056 949

Catania:
Via Tarelli, 3 - 95022 - Aci Catena
presso TESI Automazione srl
(+39) 095 7643 817

Padova:
Via Savonarola 217 - 35137 Padova
(+39) 049 823 5815

Napoli:
Via San Giacomo 32, 2 piano - 80133
(+39) 081 006 3612

Cagliari:
Viale Cristoforo Colombo 88
Piano 2° - Quartu Sant'Elena
(+39) 070 7966972

LEGALE

Informativa sulla Privacy
Note Legali
Uso dei Cookie
Termini e Condizioni

RESTA CONNESSO

logo facebook
logo twitter
logo youtube

ENTE ACCREDITATO

logo cni

logo regione lazio

logo unisapiens

logo certiport

logo agid

A-SAPIENS

logo-unisapiens-150

Mettiti in contatto con noi!

Inviando il presente modulo accetti il trattamento dei dati personali da parte di A-Sapiens secondo quanto disposto dalla nostra informativa sul trattamento dei dati personali.

© 2020 Gruppo A-Sapiens - Via Giano della Bella 18, 00162 Roma - UniSapiens s.r.l. - P. IVA 13972011004 - Web by Logo Cooldesign

× Contattaci su WhatsApp!