Come impostare una formula su Excel

Oggigiorno essere a conoscenza delle funzionalità e degli strumenti che offre un programma come Excel, è diventato indispensabile per poter rientrare in una realtà lavorativa seria e professionale. Le aziende infatti, utilizzano da ormai diverso tempo questo foglio di calcolo per creare elenchi, svolgere calcoli e trovare soluzioni. Proprio per questo motivo, fare il possibile per avere un profilo completo sotto il punto di vista delle competenze informatiche e digitali è diventato di fondamentale importanza.

A questo proposito, le istituzioni come le scuole e le università hanno già da tempo inserito all’interno dei loro piani di studio la possibilità di far ottenere ai proprio studenti le certificazioni riconosciute a livello internazionale, come per esempio l’ECDL, garantendo un background di conoscenze sempre più ricco e specifico. Ad oggi infatti, la maggior parte degli studenti ha già conseguito diverse certificazioni che attestano le loro abilità in campo informatico, permettendo loro di muoversi in maniera più decisa in un mondo sempre più competitivo.

Per quanto riguarda il conseguimento degli attestati dunque, noi di A-Sapiens abbiamo messo a punto un portale formativo che consente a persone di tutte le età e con qualsiasi tipo di professione di poter ottenere un attestato valido a livello internazionale. Sia per quanto riguarda la più conosciuta ECDL, sia per quanto riguarda i programmi facenti parte del pacchetto Microsoft Office, ormai utilizzato in tutto il mondo.

La maggior parte delle persone infatti, tende ad affermare di saper utilizzare il computer svolgendo delle pratiche ed utilizzando delle funzioni piuttosto basiche ed intuitive, quando la realtà digitale è ben più complessa. Ecco perché noi di A-Sapiens ci teniamo a garantire una formazione completa e professionale per ogni aspetto che riguardi il mondo informatico, per camminare a fianco di coloro che desiderano approfondire le proprie conoscenze.

In questa guida andremo a trattare il foglio di calcolo più utilizzato al mondo, specificando quali siano le operazioni basiche per iniziare ad inserire alcune formule all’interno della griglia di lavoro e come poter svolgere calcoli leggermente più complessi. Ci teniamo a ricordare che anche per quanto riguarda la certificazione Excel, il nostro portale offre l’opportunità di seguire i corsi sia presso le nostre sedi ufficiali, presenti in tutto il territorio italiano, sia da remoto, una pratica ormai molto diffusa nel mondo del digitale.

Le funzionalità di Excel

Excel è uno dei programmi più utilizzati al mondo per quanto riguarda la creazione, la gestione e l’elaborazione di fogli elettronici. La sua principale funzione infatti, è quella di essere un foglio di calcolo, proprio perché grazie a tutti gli strumenti messi a punto da Office è possibile eseguire dei calcoli anche molto complessi. Utilizzare Excel però, è tutt’altro che semplice, specialmente quando si è alle prime armi per quanto riguarda l’utilizzo di formule matematiche.

L’aspetto positivo è che, come accade nella maggior parte delle cose, una volta che si è capito il meccanismo sul quale si reggono le operazioni si ha la possibilità di utilizzare il programma senza troppi intoppi o complicazioni. E’ doveroso dire che imparare da autodidatti le funzionalità di Excel è un bell’impegno, poiché vi sono un’infinità di opzioni e strumenti con i quali si ha la possibilità di lavorare.

I primi passi per le formule Excel

Ancora prima di entrare più dettagliatamente nell’utilizzo di formule matematiche -più o meno complesse-, è importante capire alcuni passaggi, che possono essere definiti di default, per poter lavorare in maniera più fluida e continuativa con il foglio di calcolo.

Innanzitutto, quando si apre il programma, viene mostrata subito la griglia sulla quale si andrà ad operare, numerata da numeri in ordine crescente sul lato di sinistra, e dalle lettere dell’alfabeto appena sotto la barra degli strumenti. In questo modo rimane piuttosto semplice poter creare lunghi elenchi di nomi, date e numeri, e poter inserire delle operazioni tra gli elementi inseriti.

Dal momento che in questa guida ci concentreremo primariamente sull’utilizzo delle formule in Excel, uno dei primi passi da fare è quello di cliccare sulla voce Formule presente nella barra degli strumenti, la sezione grazie alla quale è possibile semplificare i calcoli che verranno effettuati sulla griglia.

Al suo interno infatti, è possibile notare le voci inerenti ai diversi campi sui quali si può operare, come per esempio inserisci funzione, somma automatica, finanza, logica. Prima ancora di iniziare a lavorare con questa sezione però, è importante capire e conoscere come effettuare le classiche operazioni matematiche, grazie alle quali è già possibile eseguire diversi calcoli all’interno della griglia.

Come impostare le formule su Excel

Nonostante Excel sia piuttosto complesso da utilizzare, quando si parla di addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni, il discorso rimane piuttosto semplice ed abbastanza intuitivo. Esattamente come succede nell’aritmetica normale, i segni hanno un significato ed un ordine che stabilisce quale calcolo debba essere effettuato per primo, dando il corretto risultato finale.

In questa guida ci concentreremo principalmente sulle operazioni di base, fondamentali per muovere qualsiasi passo all’interno del foglio di calcolo.

Nel mentre che si legge la guida, un buon modo per vedere se si sta realmente comprendendo quanto scritto, è quello di provare a svolgere i vari calcoli su un documento Excel nuovo, inserendo dei valori casuali all’interno delle varie celle.

Il primo aspetto di cui bisogna essere a conoscenza prima di iniziare, è che prima di qualsiasi operazione si desideri fare all’interno della griglia bisogna inserire il segno dell’uguale (=) nella cella in cui si andrà ad operare, condizione fondamentale per poter effettuare i calcoli. Successivamente è necessario conoscere gli altri segni che verranno utilizzati per effettuare le formule, anche se rispecchiano molto quelli che vengono normalmente utilizzati:

  • Addizioni: il segno che indica una somma è +
  • Sottrazioni:  il segno che indica una sottrazione è
  • Moltiplicazioni: il segno che indica una moltiplicazione è *
  • Divisioni:  il segno che indica una divisione è :

In realtà, una volta che si è a conoscenza di questi segni base e dell’inserimento dell’uguale prima di effettuare qualsiasi calcolo, si è già a metà dell’opera. I passi successivi infatti, riguardano tutte e quattro le operazioni, ma per comodità prenderemo in analisi le addizioni.

Come lavorare con le addizioni

Quando all’interno della griglia saranno stati inseriti i valori interessati, si potrà facilmente procedere all’addizione dei relativi dati. Per sommare i numeri presenti in differenti celle si hanno due modi:

  • Inserimento dell’uguale, inserimento di un numero, aggiunta del segno +, inserimento del secondo numero e premere invio per ottenere il risultato finale
  • Inserimento dell’uguale, selezione della cella contenente il numero interessato, aggiunta del segno +, selezione di un’altra cella contenente un altro numero e premere invio per ottenere il risultato finale

Così facendo, è possibile inserire tutti i numeri che si desideri sommare e tutte le celle presenti all’interno del foglio di calcolo, senza alcun limite. Per quanto riguarda le addizioni in particolare poi, cliccando sulla voce Formule presente nella barra degli strumenti, è possibile notare la voce Somma automatica, che consente la somma immediata di tutti i valori che verranno manualmente selezionati.

Inoltre, cliccando su Somma automatica si aprirà una finestra che mostra ulteriori operazioni automatiche, come per esempio la media, il massimo ed il minimo.

Una volta che si è a conoscenza di questi elementi basici, è già possibile impostare delle formule un po’ più complesse, che magari riguardino la somma, la moltiplicazione e la divisione di diversi valori all’interno della stessa cella.

Per spiegarci in maniera chiara, andremo a scrivere una formula che contiene più operazioni per esteso, simulando quello che andrebbe scritto in una cella Excel:

  • = 20 + 10 – 2 * 4

In questo semplice caso, il risultato finale è 22, perché Excel calcola automaticamente prima la moltiplicazione e dopo le altre operazioni. In questo modo quindi, si ha la possibilità di spaziare nella creazione di formule matematiche più o meno complesse, consapevoli che Excel è un foglio di calcolo intelligente, che ragiona come una calcolatrice.

L’inserimento di elementi nella griglia di lavoro

L’ultimo argomento per cui vale la pena dedicare un paragrafo, anche se non è totalmente inerente all’impostazione di formule matematiche, riguarda l’inserimento di alcuni elementi all’interno della griglia Excel. Grazie a questa funzionalità infatti, si ha la possibilità di rendere in maniera più visiva ed interattiva quello che viene prodotto all’interno di un documento di lavoro, rendendolo anche più comprensibile per chi lo guarda.

Cliccando sulla voce Inserisci dunque, si aprirà la sezione inerente agli elementi che possono essere aggiunti al file: tabelle, grafici, mappe ed istogrammi. Prendendo ad esempio un grafico, per poterne inserire uno che rispecchi i dati presenti all’interno della griglia, sarà necessario prima selezionare i valori che devono essere riportati nell’immagine, e dopo cliccare su una delle icone che indicano i diversi tipi di grafici presenti.

Lo stesso discorso viene applicato a qualsiasi altro elemento voglia essere inserito nel documento, mentre se prima di cliccare su un’icona non viene selezionato alcun valore, l’elemento inserito apparirà vuoto, e quindi poco utile per apportare informazioni al file.

 

favicon

A-Sapiens

Da oltre 10 anni A-sapiens è impegnata nel settore della formazione, della certificazione e della consulenza professionale, rivolta alle aziende, ai privati, alle Università ed alla pubblica amministrazione, coinvolgendo docenti ed esperti in materia di progettazione capaci di trasmettere un sapere pratico e orientato alle reali esigenze del mercato del lavoro.

Ti potrebbe interessare anche...

Corsi Microsoft

Corso Excel Expert

Corso di Gruppo, Corso Individuale

Corso Access Specialist

Corso di Gruppo, Corso Individuale

Corsi Microsoft E-Learning

A-Sapiens

Segreteria didattica:
(+39) 06 442 426 86

Segreteria amministrativa:
(+39) 06 442 025 68

E-mail: [email protected]

Se hai domande, puoi contattare l’Assistenza Clienti all’indirizzo mail [email protected] oppure, puoi chiamare il nostro numero verde.

Numero Verde

Sedi di Certificazione

Roma:
Via Nomentana 84, 00161 RM
(+39) 06 442 426 86
(+39) 06 442 025 68

Via Giano della Bella 18, 00161 RM
(+39) 06 442 426 86

Milano:
Corso San Gottardo 19 Int. 1, 20136 MI
(+39) 02 00696328

Torino:
Corso Orbassano 336, 10137 TO
(+39) 011 3111816

Firenze:
Viale Belfiore 10, 50144 FI
(+39) 055 3241233

Genova:
Corso A. Podestà 8, 16128 GE
(+39) 010 5399783

Bari:
Via Carrante 9, 70124 BA
(+39) 080 2056949

Bologna:
Via Guglielmo Marconi 51, 40122 BO
(+39) 051 0226489

Padova:
Via Savonarola 217, 35137 PD
(+39) 049 8235815

Napoli:
Via San Giacomo 32, 2° Piano 80133 NA
(+39) 081 0063612

Catania:
Via Tarelli 3, 95022 CT
Aci Catena presso TESI Automazione s.r.l.
(+39) 095 7643817

Cagliari:
Viale Cristoforo Colombo 88
Piano 2° - Quartu Sant'Elena
(+39) 070 7966972

© 2019 A-Sapiens - Via Nomentana, 84 - 00161 Roma - P.IVA 13776041009 -

cni_nero
regionelazio_nero
agid_nero
certiport_nero
× Contattaci su WhatsApp!