Corso Coordinatore Sicurezza Cantieri D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

"Sapienza" Università di Roma
Facoltà di Economia, Facoltà di Medicina e Psicologia

Inizio: 27/04/2018 Fine: 27/07/2018
Durata: 120 ore
Lezioni: venerdì 15,30-19,30 e sabato 9,30-13,30 e 4 lunedì 15,30-19,30
Docenti: Interni Sapienza ed esperti esterni

  • Attestato di partecipazione "Sapienza"
  • Piattaforma e-learning di Uniroma 1
  • Visita ai cantieri della Metro C
  • Crediti CFP per Architetti
  • Crediti CFP per Ingegneri

Corso di formazione per coordinatori ai sensi del D.Lgs N. 81/2008 e smi, in materia di sicurezza nei cantieri edili. E' curato da docenti universitari, e da esperti in materia di gestione e sicurezza in cantiere. Il corso abilita per la sicurezza in cantiere in fase progettuale csp e in fase esecutiva cse, per il ruolo di coordinatore della sicurezza in cantiere. Le lezioni del corso prevedono un esame finale di valutazione come di legge.

Art.98 D.Lgs 81/2008 (requisiti necessari per svolgere il ruolo di Coordinatore Sicurezza Cantieri).

cnappc_Color

Il corso è accreditato presso il CNAPPC (Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori), e prevede il rilascio di 20 CFP (crediti formativi professionali) per gli iscritti agli Ordini degli Architetti in tutta Italia.

cni_color

Il corso è accreditato presso il CNI (Consiglio Nazionale Ingegneri), e prevede il rilascio di 120 CFP (crediti formativi professionali) per gli iscritti agli Ordini degli Ingegneri in tutta Italia.

Per coloro che superano l'esame finale verrà rilasciato un attestato di partecipazione dalla Sapienza Università di Roma valido ai sensi dell'allegato XIV del D.Lgs 81/2008 attestato corso sicurezza cantieri.


Per chi desidera partecipare al corso e necessita di essere ospitato sul posto è stata attivata una particolare convenzione con la catena di Hotel Globus.
La sede proposta dista pochi metri dalle sedi dei corsi (per le sedi Sapienza) ospitalità convenzionata con Globus Hotel adiacente la Facoltà di Economia.



Quote di Partecipazione

Per studenti da € 405,00 (AGEVOLAZIONI INCLUSE)
Per esterni (chiedi info)

Agevolazioni valide per le iscrizioni fino al 30 Aprile 2018

Sede del corso:
Università Sapienza di Roma
Facoltà di Economia e Facoltà di Medicina e Psicologia


La domanda di iscrizione al corso deve essere compilata on line. Il pagamento della quota partecipativa di anticipo di € 150,00 dovrà essere effettuato contestualmente al modulo di iscrizione, copia del pagamento va inviata: [email protected].

Le iscrizioni sono considerate valide solo dopo il pagamento della quota di anticipo.

A chi è rivolto:
Il corso di sicurezza nei cantieri edili è rivolto ad architetti, ingegneri, geometri, e tecnici del settore edile che desiderano sviluppare nuove conoscenze nell'ambito della sicurezza sul lavoro nei cantieri edili, con l'obbiettivo di acquisire competenze e professionalità in grado di essere spendibili nel settore edilizio, e di migliorare la cronica necessità di sicurezza dei cantieri italiani.

Ai sensi dell'art. 98 del D.Lgs. 81/2008 i titoli di studio che autorizzano la partecipazione dei seguenti corsi sono:
Laurea magistrale o laurea triennale in ingegneria, architettura, geologia, scienze agrarie, scienze forestali.
Diploma di geometra, perito industriale, perito agrario o agrotecnico.
Il corso è inoltre aperto ai laureandi delle sopraindicate discipline, che potranno esercitare dopo l'acquisizione del proprio titolo di laurea. Testo completo di legge D.Lgs. 81/2008.

A cosa ti prepara:
Il presente corso prepara i tecnici per l'attività di Coordinatore per la Sicurezza, in fase progettuale ed esecutiva.
Secondo il D.Lgs. 81/2008 allegato XIV, sarà possibile redigere i seguenti documenti: il PSC, POS, PSS e il PIMUS.

Valido per l'esercizio di: Coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, nei cantieri temporanei e mobili

Obbiettivi del corso:
Approfondimento della principale normativa in materia di sicurezza (quadro legislativo e sentenze di riferimento)
Analisi approfondita della valutazione dei rischi in cantiere (organizzazione cantiere, e dispositivi di sicurezza)
Analisi della documentazione di sicurezza (dalla progettazione alla esecuzione)
Conoscenza della pratica di cantiere, visite guidate alla analisi di concreti casi di gestione della sicurezza.

PROGRAMMA GENERALE DEL CORSO

Programma:
Le linee guida del programma fanno riferimento all’allegato XIV del D.Lgs. 81/2008 e 106/09

PARTE TEORICA

  • Modulo giuridico (28 ore)
  • Modulo tecnico (52 ore)
  • Modulo metodologico/organizzativo (16 ore)

All'interno della parte tecnica è previsto un modulo di 12 ore, per la redazione di un piano di sicurezza PSC

PARTE PRATICA (24 ore)

Verifica finale di apprendimento
Materiale didattico:
Ai partecipanti sarà distribuito il seguente materiale:

  • Esempi in formato elettronico utilizzato dai docenti.
  • MATERIALE IN ELEARNING

Durata del corso: 120 ore

Sede del corso:
Università Sapienza di Roma
Facoltà di Economia e Facoltà di Medicina e Psicologia

Lezioni:
Mercoledì 15,30-19,30 Sabato 9,30-13,30 sede Sapienza
e 4 lunedì come da calendario
N.B. sono possibili variazioni di calendario

Modalità di iscrizione: iscrizioni ancora aperte fino ad esaurimento posti liberi.
Le iscrizioni rimangono aperte fino ad esaurimento dei posti disponibili.

La domanda di iscrizione al corso deve essere compilata on line. Il pagamento della quota partecipativa di anticipo di € 150,00 dovrà essere effettuato dopo aver ricevuto la mail con il codice iban. Copia del pagamento va inviata a: [email protected]
In caso di rinuncia al corso sarà necessario inviare (esclusivamente tramite email) richiesta entro e non oltre 7 giorni antecedenti la data di inizio corso. La richiesta di rinuncia inviata entro il limite stabilito comporta la restituzione dell'intera quota versata. Tutte le richieste pervenute dopo tale data non comporteranno restituzione della quota versata.

Numero di partecipanti:
Secondo quanto stabilito dal d.lgs n.81/2008 e dal d.lgs n. 106/2009, il corso prevede un numero massimo di 60 partecipanti. Il numero minimo di partecipanti necessario per l'attivazione del corso è di 30. In caso in cui non venga raggiunto il numero minimo, il corso non verrà attivato.

Frequenza:
La presenza deve essere garantita almeno nella misura del 90% della durata. Tutti i partecipanti al corso hanno l'obbligo di firmare il registro delle presenze quotidianamente in ingresso e in uscita.

Attestato di frequenza:
Dopo la verifica finale di apprendimento effettuata da una commissione costituita da almeno 3 docenti, al termine del corso sarà rilasciato attestato di profitto dalla Università “Sapienza” di Roma, soggetto autorizzato dalla legge in vigore al rilascio delle attestazioni ai corsi di abilitazione per i coordinatori della sicurezza per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori.


CALENDARIO DEL CORSO

NB: Si ricorda che il calendario può subire variazioni per motivi organizzativi

Lezioni:
Corso sede Sapienza: mercoledì 15,30-19,30 e sabato 9,30-13,30
(in aggiunta 4 lunedì ore 15,30-19,30)

Il calendario dettagliato del corso con il calendario è disponibile sulla piattaforma e-learning del corso per gli iscritti.

MODULO GIURIDICO 28 ORE

lezione: 1 AVVOCATO/ESPERTO NORMATIVA
esperto in normativa sicurezza lavoro La legislazione di base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro; la normativa contrattuale inerente gli aspetti di sicurezza e salute sul lavoro; la normativa sull’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

lezione: 2 AVVOCATO/ESPERTO NORMATIVA
esperto in normativa sicurezza lavoro Le normative europee e la loro valenza; le norme di buona tecnica; le direttive di prodotto. Il Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento al Titolo I

lezione: 3 AVVOCATO/ESPERTO NORMATIVA
esperto in normativa sicurezza lavoro I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali. Metodologie per l’individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi;

lezione: 4 AVVOCATO/ESPERTO NORMATIVA
esperto in normativa sicurezza lavoro La legislazione specifica in materia di salute e sicurezza nei cantieri temporanei o mobili e nei lavori in quota. Il titolo IV del Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

lezione: 5 AVVOCATO/ESPERTO NORMATIVA
esperto in normativa sicurezza lavoro Le figure interessate alla realizzazione dell’opera: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali.

lezione: 6 AVVOCATO/ESPERTO NORMATIVA
esperto in normativa sicurezza lavoro La legge quadro in materia di lavori pubblici ed i principali decreti attuativi.

lezione: 7 AVVOCATO/ESPERTO NORMATIVA
esperto in normativa sicurezza lavoro La disciplina sanzionatoria e le procedure ispettive.

MODULO TECNICO 52 ORE

lezione: 8 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi Rischi di cauta dall’alto. Ponteggi e opere provvisionali.

lezione: 9 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi L’organizzazione in sicurezza del Cantiere. Il cronoprogramma dei lavori.

lezione: 10 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza.

lezione: 11 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi I dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicurezza

lezione: 12 DOTT.ING./ARCH.
Esperto in sicurezza e valutazione rischi I rischi chimici in cantiere I rischi fisici: rumore, vibrazioni, microclima,
illuminazione. Il rischio elettrico e la protezione contro le scariche atmosferiche

lezione: 13 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi I rischi connessi alla bonifica amianto I rischi biologici

lezione: 14 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi Il rischio negli scavi, nelle demolizioni, nelle opere in sotterraneo ed in galleria.

lezione: 15 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi I rischi connessi all'uso di macchine e attrezzature di lavoro

lezione: 16 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi I rischi connessi agli apparecchi di sollevamento e trasporto

lezione: 17 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi I rischi di movimentazione manuale dei carichi

lezione: 18 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi I rischi di incendio ed esplosione

lezione: 19 DOTT.ING./ARCH.
esperto in sicurezza e valutazione rischi I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati

lezione: 20 Medico del Lavoro
esperto in valutazione rischi cantiere Le malattie professionali e il primo soccorso

MODULO METODOLOGICO/ORGANIZZATIVO 16 ORE

lezione: 21 DOTT.ING./ARCH.
esperto in piani operativi di sicurezza I contenuti minimi del piano di sicurezza e di coordinamento, del piano sostitutivo di sicurezza e del piano operativo di sicurezza.

lezione: 22 DOTT.ING./ARCH.
esperto in piani operativi di sicurezza I criteri metodologici per : a) l’elaborazione del piano di sicurezza e di coordinamento e l’integrazione con i piani operativi di sicurezza ed il fascicolo;
b) l’elaborazione del piano operativo di sicurezza; c) l’elaborazione del fascicolo; d) l’elaborazione del P.I.M.U.S. (Piano di Montaggio, Uso, Smontaggio dei ponteggi;
e) la stima dei costi della sicurezza.

lezione: 23 DOTT.ING./ARCH.
esperto in piani operativi di sicurezza Teorie e tecniche di comunicazione, orientate alla risoluzione di problemi e alla cooperazione; teorie di gestione dei gruppi e leadership.

lezione: 24 DOTT.ING./ARCH.
esperto in piani operativi di sicurezza I rapporti con la committenza, i progettisti, la direzione dei lavori, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

PARTE PRATICA 24 ORE

lezione: 25 DOTT.ING./ARCH.
esperto in piani operativi di sicurezza Esempi di Piani Operativi di Sicurezza e di Piani Sostitutivi di Sicurezza.
Esempi e stesura di fascicolo basati sugli stessi casi dei Piano di Sicurezza e Coordinamento.
Simulazione sul ruolo del Coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione. Visita organizzata in cantiere edile.

lezione: 26 DOTT.ING./ARCH.
esperto in piani operativi di sicurezza Stesura di Piani di Sicurezza e Coordinamento, con particolare riferimento a rischi legati all’area,
all’organizzazione del cantiere, alle lavorazioni ed alle loro interferenze. Lavori di gruppo.

lezione: 27 DOTT.ING./ARCH.
esperto in normativa sicurezza lavoro Esempi di Piani Operativi di sicurezza e di piani sostitutivi di sicurezza

lezione: 28 DOTT.ING./ARCH.
esperto in normativa sicurezza lavoro Esempi e stesura di fascicolo basati sugli stessi casi dei Piano di Sicurezza e Coordinamento

lezione: 29 DOTT.ING./ARCH.
esperto in normativa sicurezza lavoro Visita in cantiere con docente responsabile (la data può subire variazioni)

lezione: 30 DOTT.ING./ARCH
preparazione alla verifica del corso

Esame finale: COMMISSIONE DI ESAME COSTITUITA DA: MINIMO 3 MEMBRI DEL CORSO.
VERIFICA FINALE DI APPRENDIMENTO

Richiedi Info sui Corsi Sicurezza D. Lgs. 81/08 e s.m.i.

Il tuo nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Età (richiesto)

Professione (richiesto)

Telefono (richiesto)

Richiedi informazioni su (richiesto)

Descrivi la tua richiesta (richiesto)

Accetto il trattamento dei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003, n.196 del Codice in materia di protezione dei dati personali.

Accetto (richiesto)